progetti

Conversazioni

le Voci di volta la carta

Come nel 2011, dopo aver elaborato il trauma del 2009, un gruppo di aquilani resistenti ha “Voltato la Carta” realizzando sogni, visioni e progetti, oggi inizia un nuovo ciclo di “Volta la Carta”: una ricostruzione della Cultura Resiliente “al tempo del Coronavirus”, ripartendo proprio dal coinvolgimento di quegli Autori visionari e di quelle Personalità diverse che sono diventate, nel tempo, Voltatori e Voltatrici.
Dall’Aprile 2021 queste conversazioni si sono trasformate in Volta la Carta Live, dirette FaceBook sulla pagina di L’Aquila Volta la Carta, ogni Venerdì alle ore 21:00, follow us!

Territorio

Atelier delle arti

L’esperienza degli Atelier delle Arti di Davide Rondoni incontra L’Aquila Volta la Carta nelle splendide cornici di conventi francescani: 
nel 2020 a  Fontecchio (AQ) e nel 2021 a San Giuliano a L’Aquila.
Un progetto pensato nell’autunno 2019 e gestito, in termini organizzativi e generativi di Cultura, durante i mesi incredibili del lockdown, realizzato nel pieno rispetto delle normative di sicurezza che si sono avvicendate, rinnovato per l’estate 2021 con una formula sempre più calzante ai tempi che stiamo vivendo. 

Memoria

Volta il pizzino

Cosa rimane dell’incontro con gli autori, se non (anche) una marea di foglietti volanti, di ‘pizzini’ con una storia o di una dedica sulla copia dell’edizione presentata a L’Aquila Volta la Carta? Carte che ci hanno fatto compagnia ora che siamo sommersi dai tanti messaggi WhatsApp che scaldano il cuore a distanza. Ma per noi la carta non sarà mai secondaria, ma sempre portatrice di sogni, visioni, progetti che affondano le radici negli incontri in presenza, nelle assonanze, nelle affinità di anime e nell’amore comune per l’Arte della Letteratura. Abbiamo raccolto e documentato, quindi, lo spirito che anima L’Aquila Volta la Carta, sia nelle sue edizioni della Fiera, sia nelle innumerevoli iniziative di intermezzo. Se volete mandateci la vostra dedica a cui siete affezionati, o un disegno che è stato fatto per voi. Lo custodiremo qui.

Territorio
Territorio