Fontecchio (AQ) 27-30 luglio 2020

atelier delle arti

“La natura umana chiede di essere riempita con qualcosa più grande di sé.

– Davide Rondoni

AA_nero
Convento San Francesco
Fontecchio (AQ)

Gli ateliers delle arti

Un’occasione unica per trascorrere alcuni giorni in compagnia di scrittori, registi, pittori, attori e cantanti e condividere un momento di formazione con artisti di ogni sensibilità. 
L’atelier si svolge nella cornice caratteristica del convento francescano di Fontecchio, un luogo fortemente simbolico dal punto di vista culturale e artistico che si trova su una delle più importanti vie di comunicazione medievali che collegavano la Toscana con l’Abruzzo aquilano e, quest’ultimo con la Puglia e la Campania. 
Il tema di fondo, intorno al quale si snoda l’Atelier, infatti, è quello del viaggio e dell’incontro. 

AA_orizzontale

a Fontecchio (AQ)

Il viaggio e l’incontro con: Fabrizio Politi, fotografo freelance, il regista e autore televisivo Alessandro D’Alessandro, il compositore e direttore Luciano Di Giandomenico, il cantautore Setak (Nicola Pomponi), lo storico e scrittore Alessandro Vanoli, il pianista Nazzareno Carusi, lo scrittore e giornalista Andrea Di Consoli, l’apicoltore Klaide De Sanctis e non ultimo il poeta Davide Rondoni, promotore degli Atelier delle Arti.
“Ti racconto Fontecchio” una insolita visita guidata nel borgo medievale di Fontecchio e “La Cappella Sistina d’Abruzzo” presso il complesso monumentale di Bominaco (Santa Maria Assunta e l’Oratorio carolingio di San Pellegrino) completano l’inedita e sorprendente esperienza dell’Atelier delle Arti di Fontecchio (AQ).

si ringraziano

Presidi Covid:

                                         

Liberalità: Fabio Alessandroni, Carlo ed Ettore Barattelli, Maria Chiara Marola, 
Dino Pignatelli, Ezio Rainaldi & figli, Laura Subrini, Antonella Torazzi, Mario Veglioni.